giovedì 14 novembre 2013

Blogpal di Alex: 2° parte!

Buon giorno! Eccoci finalmente giunti ad un nuovo appuntamento con il blogpal! Per la prima parte sono stata ospite di Micaela con un tutorial per creare un barattolo porta bottoni e punta spilli ora, invece, sarà lei ad essere ospite nel mio blog e ci presenterà una golosissima ricetta che vi invito a provare perchè non è la solita torta di mele (che diciamoci la verità ci vuole un intero bicchiere d'acqua a buttarla giù!), è davvero gustosa, ma soprattutto leggerissima!

Prima di lasciare a lei "la parola" vi elenco gli ingredienti per creare questa torta alle mele e cannella. Li trovate anche nel suo ricettario (che ovviamente vi invito a scaricare perchè ci sono torte golosissime), ma visto che il tempo è sempre tiranno, per comodità oggi ve li metto già di seguito:

- 250 gr di farina;
- 210 gr di zucchero;
- 4 uova;
- 300 gr di ricotta;
- 1 bustina di lievito;
- un po' di sale;
- 2 mele golden (ma io ad esempio ho usato le royal gala visto che in casa avevo quelle...);
- cannella in polvere.


Avete recuperato tutto? Bene allora diamo il benvenuto a Micaela:


Come  la mia bimba più grande, Miriam, anche la primogenita di Silvia, non ama i dolci e men che meno la cioccolata, ebbene sì… questa si può considerare una fortuna, in effetti, ma delle volte diventa difficile riuscire a preparare qualcosa di allettante per merenda o per colazione, che tanto lo sappiamo già che loro non assaggeranno nemmeno le nostre profumatissime e sofficissime torte.
E, ahinoi, alla fine, dobbiamo sacrificarci e mangiarcele tutte noi… certo, i figli sono sacrifici, è così, no?
Insomma, quando Silvia ha scelto una delle mie diverse torte per la colazione (http://lemcronache.blogspot.it/2013/03/ricettario-per-le-torte-della-colazione.html), ha preferito questa con le mele e la cannella che, abbiamo scoperto, adoriamo entrambe noi mamme, quindi, diciamo che la torta ce la siamo fatta un po’ a nostra immagine e somiglianza, con buona pace delle nostre bimbe!
La ricetta è molto semplice, gli ingredienti li trovate sul mio blog (http://lemcronache.blogspot.it/2013/03/torta-di-ricotta-e-mele-sofficissima.html), per il procedimento, eccovi le istruzioni passo passo.
Innanzitutto, accendere il forno a 180° in modo che intanto si scalda per bene.
In una ciotola capiente mettere le uova con lo zucchero e sbattere  (va benissimo anche con una frusta manuale, ma se avete un robot, tanto meglio!)

Aggiungere la ricotta e continuare ad amalgamare fino a che il composto non risulta essere bello liscio e cremoso


Versare, a questo punto, tutti insieme il resto degli ingredienti secchi (farina, lievito e pizzico di sale) e continuare ad amalgamare


Versare poi il composto in una teglia imburrata e infarinata


Disporre poi sopra le fettine della mela


E cospargere di cannella a volontà!


Infornare sempre a 180° per circa 30 minuti


Fare comunque  la prova stecchino prima di sfornare la torta.
Buona merenda a tutti!


Che ne dite, vi è venuta voglia di fare questa torta? Io l'ho fatta...e visto che più di qualcuno potrebbe avere forti dubbi visto le mie pessime doti culinarie eccovi le prove:





 
e posso anche dirvi che era davvero buonissima! Ma non solo questa, prossimamente infatti intendo provare anche le altre del ricettario di Micaela, soprattutto quelle col cioccolato....troppo buoneeeeeeee!

Forza infornate e fateci sapere!

7 commenti:

  1. Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca...proverò :) Grazie della ricetta

    RispondiElimina
  2. Quelle braccia pelose però non sono le tue, Silvia... hai coinvolto proprio tutta la famiglia nella preparazione, eh!? Brava!!!!! :D

    RispondiElimina
  3. hai usato anche la ricotta, vedi che c'è sempre da imparare!
    devo provarla a noi piace sempre tanto la torta con la ricotta
    ciao VAleria

    RispondiElimina
  4. che fame che mi fai venire! questa torta si presenta benissimo! :D

    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  5. Accipicchia che bontà!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Grazie per esserti iscritta al giveaway. In bocca al lupo.
    Stefy

    RispondiElimina
  7. ma è favolosa, peccato che con le intolleranze alimentari nn possa farla, almeno per ora proprio nn posso mangiare cose con lievito,
    un caro saluto e buon appetito!!!

    RispondiElimina